Post

Visualizzazione dei post da Aprile, 2017

Lenti polarizzate, pregi e difetti

Immagine
Rapido post supersintetico sulle lenti polarizzate:

Come sono costruite
Trattasi di una lamina inserita tra due lenti sottili che scherma le frequenze luminose polarizzate.
La lamina è solitamente fissata tramite un collagene. La qualità complessiva della lente è dunque proporzionale alla qualità delle due lenti sottili sopracitate e del collagene utilizzato.

Pregi:
Eliminano i riflessi da alcune superfici.
Ad esempio quello del cruscotto che, illuminato dal sole, viene proiettato parabrezza della macchina.
Un altro esempio sono gli specchi d'acqua i quali risulteranno più trasparenti permettendo di vedere meglio cosa c'è al di sotto della superficie.
Riducono il riverbero dalle superfici riflettenti come sabbia e neve.

Difetti:
Gli schermi dei cellulari o qualunque lcd, se inclinati perpendicolarmente alla polarizzazione, possono risultare neri in quanto dotati a loro volta di un filtro polarizzato. (più facile a vedersi che a spiegarlo).
I filtri polarizzati mettono in evidenz…

Lenti e occhiali confortevoli

Immagine
Cosa rende una lente confortevole? Vorrei separare l'idea di benessere visivo e quella di vedere 10/10. Posso mettere delle lenti più forti del necessario fino a vedere 16/10 ma questo mi causerebbe un gran mal di testa! Se ci vedo bene perchè le lenti troppo forti mi causano mal di testa?
Una buona visione non è solo nitidezza; si tratta anche di coordinazione tra i due occhi. Aumentando il valore delle lenti negative spingo gli occhi a convergere maggiormente. Aumentando con lenti positive stimolo invece la divergenza. Mediamente per ogni diottria di variazione induco il sistema visivo a variare di posizione di ben 4 diottrie prismatiche. In linea di massima, per evitare i mal di testa gli occhi non devono convergere o divergere eccessivamente.
Se il sistema visivo è ben allineato avrò anche altri vantaggi, come una maggiore percezione degli spazi e delle profondità o una più elevata sensibilità anche ai bassi contrasti.
Qualcuno dirà: ma miocuggino ha lenti più forti del necessa…

Come la vista influisce sulla postura

Immagine
Stavo leggendo questo articolo. Per chi non avesse voglia di leggerlo si parla di come la mandibola influisca sulla postura. Avevo inoltre già accennato al fatto che avrei parlato del libro "visione e postura". Ed eccoci qua.
Visione e postura. C'è una stretta correlazione tra il sistema visivo e l'orientamento nello spazio: In piedi a occhi chiusi sfruttiamo il sistema propriocettivo e l'apparato vestibolare per rimanere in equilibrio; quando apriamo gli occhi sfruttiamo anche l'orizzonte ed altri riferimenti per stabilizzarci con maggiore efficienza.

Una prova tangibile di questo sono alcune giostre che ci mostrano oggetti in movimento mentre il nostro corpo è fermo, provocando sensazioni di vertigini e disorientamento che spariscono nel momento in cui si chiudono gli occhi (un esempio pratico è la magic House a Gardaland).
Un altro effetto simile lo si ha leggendo in un veicolo in movimento: il corpo registra un movimento, mentre gli occhi registrano una …